rotate-mobile
Attualità

Sciopero marineria, Testa (FdI): "Sì all'anticipo del fermo biologico"

Il capogruppo regionale al fianco degli armatori, stamane l'incontro con il presidente dell'associazione pescarese Francesco Scordella: "governo intervenga e subito per sostenere la categoria"

“Condivido la proposta di Scordella di chiedere un fermo biologico anticipato e immediato, con il blocco dei pagamenti in modo da tamponare una situazione sempre più insostenibile e resa ancor più gravosa a causa dei ritardi nei pagamenti degli indennizzi relativi al fermo pesca dello scorso anno”. Si schiera al fianco della marineria pescarese e di tutte le marinerie italiane, il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia Guerino Testa che questa mattina ha incontrato il presidente dell'associazione armatori Francesco Scordella che “nero su bianco – riferisce - ha dimostrato come le spese per il carburante incidano fino a oltre 50 per cento sui costi che le aziende ittiche devono sostenere e come le imprese non riescano, sempre più, a coprire le voci di spesa con i ricavi. E’ evidente che gli imprenditori marittimi non sono più in grado di fronteggiare eventi avversi e che occorre scongiurare uno scenario drammatico. Sono necessarie azioni rapide e incisive come quelle avanzate dalle associazioni di categoria in un documento sottoposto all’attenzione del governo nel corso di un incontro a Roma, contestualmente alla manifestazione di protesta alla quale hanno preso parte circa 40 rappresentanti della marineria di Pescara, 8 di Giulianova e una decina da Ortona e Vasto”. “La protesta della marineria abruzzese, così come di tutte le marinerie del Paese – conclude Testa -, ci impone il massimo stato di allerta per una categoria il cui malessere si sta aggravando. Dopo la crisi economica provocata dalla pandemia e la riduzione delle giornate di pesca, il caro gasolio rappresenta un nuovo flagello per gli operatori del settore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero marineria, Testa (FdI): "Sì all'anticipo del fermo biologico"

IlPescara è in caricamento