rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

La capitaneria di porto celebra Santa Barbara, il pensiero del comandante Notaro è per i caduti in mare

Prima la messa nella cattedrale di San Cetteo e poi la cerimonia nella sede della capitaneria che ha visto anche la consegna delle onorificenze

Si è svolta nella cattedrale di San Cetteo la celebrazione religiosa in onore della martire Santa Barbara, protettrice della Marina Militare. Alla messa erano presenti numerose autorità civili, religiosi e militari, tra cui il prefetto Giancarlo di Vincenzo, i comandanti provinciali delle forze dell'ordine e delle forze armate, i vertici dell'amministrazione comunale e di tutte le altre amministrazioni pubbliche oltre ai rappresentanti dell'Anmi (Associazione nazionale marinai d'Italia), delle associazioni combattentistiche e d’arma.

celebrazione Santa Barbara 2

Al termine della cerimonia religiosa, il comandante della capitaneria Marcello Luigi Notaro ha ringraziato il prefetto “autorevole e indiscusso volano delle pubbliche risorse al servizio della locale collettività” ha detto, nonché a tutti gli intervenuti e al personale della capitaneria di porto di Pescara intervenuto numeroso alla celebrazione liturgica, per l’impegno quotidiano nel mettersi al servizio della collettività, un servizio svolto con abnegazione e spesso in condizioni di estrema pericolosità e che, proprio per questo, viene affidato all’intercessione e alla protezione della santa Patrona “di coloro che si trovano in pericolo di morte improvvisa”, come è identificata.

Il comandante ha infine indirizzato un sentito e deferente pensiero a tutti i caduti del mare nell'espletamento del proprio servizio. Alla cerimonia religiosa è seguita nella sede della capitaneria, quella militare nel corso della quale sono state consegnate le onorificenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La capitaneria di porto celebra Santa Barbara, il pensiero del comandante Notaro è per i caduti in mare

IlPescara è in caricamento