Attualità

Dopo un mese di ricerche il cane Balù ha una nuova famiglia

Per quasi 30 giorni Balù è stato in stallo e sottoposto a cure visto che le sue condizioni nel momento del ritrovamento non erano certamente ottimali

Dopo un mese di appelli e ricerche senza sosta finalmente il cane Balù, salvato da alcune volontarie da morte certa, ha trovato un'adozione
Una famiglia che adesso l'ha accolto e si prendera cura di questo buono e simpatico quattrozampe.

Per quasi 30 giorni Balù è stato in stallo e sottoposto a cure visto che le sue condizioni nel momento del ritrovamento non erano certamente ottimali.

Come fa sapere Aneta Aki Kosa, da sempre in prima linea nel tentativo di dare una seconda opportunità a questo cane, Balù con la sua bontà ha colpito il cuore di tutta la famiglia Di Chiara Del Viscio, compresi i gatti ma sopratutto quello di papà Nicola, e insieme tutti in famiglia hanno deciso che Balù rimarrà con loro.

«Grazie infinite alla famiglia di Chiara», scrive Aneta su Facebbok. «a Maria Laura Borsini e tutto lo staff del suo ambulatorio, come dico sempre io l’unione fa la forza e insieme si può fare molto. Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato con le donazioni, condivisioni e anche quelli che semplicemente ci hanno creduto».

cane balù adozione (2)-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo un mese di ricerche il cane Balù ha una nuova famiglia

IlPescara è in caricamento