rotate-mobile
Attualità

Emergenze, ragazzi dei Campi Scuola estivi a lezione dai Carabinieri Subacquei di Pescara

I carabinieri del Nucleo Subacquei di Pescara hanno tenuto corsi e lezioni durante i campi estivi della Protezione Civile per illustare ai ragazzi le norme di sicurezza in mare, in acqua dolce ed in caso di emergenze

Lezioni e prove sul campo ai ragazzi dei campi estivi della Protezione Civile, dove illustrare le attrezzature e gli interventi svolti ed educare alle norme di sicurezza in mare, in acqua dolce ed in caso di emergenze. I carabinieri del Nucleo Subacquei di Pescara, nato nel 2017, sono stati protagonisti delle visite ai ragazzi nei vari campi scuola a San Salvo, Fara San Martino, Mosciano Sant’Angelo, Teramo, Popoli e Pineto. I carabinieri subacquei svolgono un ruolo fondamentale durante le ricerche per attività di polizia giudiziaria in mare, laghi, fiumi e nell'acqua con il recupero di armi, munizioni, cadaveri, relitti, corpi di reato e qualsiasi altro materiale. Importante anche il contributo in caso di emergenze ambientali come supporto alla popolazione, o in caso di recupero di materiale storico ed archeologico.

Ai ragazzi sono stati spiegati principi di fisica e fisiologia delle immersioni, con esempi pratici e prova dei materiali, giochi e dimostrazioni anche tramite la visione di video per sensibilizzarli al rispetto dell'ambiente ed al riciclo di materiali. Ad alcuni incontri hanno anche assistito alcuni dirigenti e referenti regionali della Protezione Civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenze, ragazzi dei Campi Scuola estivi a lezione dai Carabinieri Subacquei di Pescara

IlPescara è in caricamento