Campagna di informazione "Arrestiamo il Covid" della polizia davanti all'istituto alberghiero De Cecco

L'appuntamento è alle ore 10 con gli agenti che consegneranno le locandine predisposte per la campagna di informazione

Si chiama "Arrestiamo il Covid" la campagna di informazione della polizia di Stato che verrà messa in atto domani mattina, giovedì 24 settembre, davanti all'istituto alberghiero Ipssar De Cecco in via dei Sabini a Pescara.
L'appuntamento è alle ore 10 con gli agenti che consegneranno le locandine predisposte per la campagna di informazione.

L'iniziativa, promossa dalla questura dell'Aquila e condivisa dal questore Francesco Misiti, ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti sull'osservanza delle vigenti disposizioni anticontagio.

La finalità è quella di rafforzare l'importanza del messaggio educativo contenuto dalla locandina. Dopo l'appuntamento all'alberghiero verrà avviata la distribuzione in tutte le scuole pescaresi della locandina che contiene vignette raffiguranti le regole di buon comportamento da osservare per garantire sia la tutela sanitaria che la sicurezza di ognuno.

Alla cerimonia parteciperà il questore Misiti, la dirigente d'istituto Alessandra Di Pietro, un dirigente dell'ufficio scolastico provinciale e alcuni docenti e studenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento