Attualità

Morto Camillo Gelsumini, la Uildm Pescara-Chieti piange il suo presidente

Gelsumini è scomparso domenica scorsa, 10 marzo, all'età di 63 anni dopo aver lottato tutta la vita con una grave forma di malattia neuromuscolare che l'ha costretto da giovane sulla carrozzina

È morto Camillo Gelsumini di Montesilvano, presidente della Uildm Pescara-Chieti (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).
Gelsumini è scomparso domenica scorsa, 10 marzo, all'età di 63 anni dopo aver lottato tutta la vita con una grave forma di malattia neuromuscolare che l'ha costretto da giovane sulla carrozzina.

Gelsumini ha dedicato tutta la sua vita alla battaglia per l'inclusione sociale delle persone con disabilità, per il diritto allo studio e al lavoro, alla mobilità e al tempo libero. Tutta la sua esistenza è stata sempre al servizio della disabilità e le sue battaglie, anche quelle di denuncia, hanno sempre avuto una finalità di informazione e di richiamo di attenzione su errori che si stavano commettendo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Camillo Gelsumini, la Uildm Pescara-Chieti piange il suo presidente

IlPescara è in caricamento