rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Attualità

Covid, dopo settimane si registra un calo dei casi in Abruzzo: l'analisi della Fondazione Gimbe

La rilevazione della Fondazione Gimbe per la settimana 19-25 gennaio evidenzia un calo dei contagi pari all'1,4%

Dopo settimane, per la prima volta, nonostante si registri un risultato in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100 mila abitanti (7.496), l'Abruzzo tra il 19 e il 25 gennaio ha visto scendere i contagi dell'1,4% rispetto alla settimana precedente.
È quanto indica la rilevazione della Fondazione Gimbe, come riferisce l'agenzia Dire.

Resta però sopra la soglia di saturazione l'occupazione dei posti letto.

In area medica i posti letto sono occupati da pazienti Covid-19 al 31,5% e in terapia intensiva al 21%. Sul fronte vaccino la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 79,9% (media Italia 80,1%) a cui aggiungere un ulteriore 3,3% (media Italia 4,1%) solo con prima dose; il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 76,7% (media Italia 78,8%); la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 6,5% (media Italia 9,1%) a cui aggiungere un ulteriore 20,5% (media Italia 20,3%) solo con prima dose. Questo l''elenco dei nuovi casi per 100.000 abitanti dell'ultima settimana suddivisi per provincia: Teramo 2.063, Pescara 1.910, Chieti 1.778 e L'Aquila 1.657.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, dopo settimane si registra un calo dei casi in Abruzzo: l'analisi della Fondazione Gimbe

IlPescara è in caricamento