Caldo e afa in aumento a Pescara e in Abruzzo ma nel fine settimana ci sarà un'attenuazione

Ma nel fine settimana ci sarà un'attenuazione della morsa del caldo

Caldo e afa in aumento a Pescara e nella nostra regione sia nella giornata di oggi, giovedì 30, che in quella di domani, venerdì 31 luglio.
Ma nel fine settimana ci sarà un'attenuazione della morsa del caldo.

Questo quanto indicano le previsioni meteorologiche elaborate da Giovanni De Palma di Abruzzometeo.org.

Non si prevedono sostanziali variazioni nella giornata odierna, le temperature subiranno un ulteriore aumento su gran parte delle regioni centrali e, di conseguenza, sulla nostra regione i valori massimi potranno raggiungere e localmente superare i +36°C/+39°C, specie nell'Aquilano, sulla Valle Peligna, sulla Val Pescara e in Val di Sangro, mentre l'afa continuerà ad intensificarsi lungo la fascia costiera, dove i valori massimi risulteranno lievemente più bassi rispetto alle restanti zone. L'unica novità riguarda un temporaneo cedimento dell'alta pressione tra venerdì e sabato, specie sul bordo orientale e, di conseguenza, sulle regioni adriatiche potrebbe rinforzare il vento di maestrale, con occasionali fenomeni di instabilità lungo la dorsale appenninica, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio.

Questa la previsione elaborata da De Palma: "Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti lungo la dorsale appenninica durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Temperature massime in ulteriore aumento, con valori localmente superiori ai +36°C/+39°C nell'Aquilano, sulla Valle Peligna, in Val di Sangro e in Val Pescara, mentre l'afa tenderà ulteriormente a intensificarsi lungo la fascia costiera e collinare, con valori di temperatura meno elevati rispetto alle zone interne, grazie al contributo delle brezze marine che, tuttavia, favoriranno un progressivo aumento dei tassi di umidità.

  • Temperature: In ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolare nell'Aquilano, sulla Marsica e sulla Valle Peligna.
  • Venti: deboli a regime di brezza.
  • Mare: quasi calmo o poco mosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento