menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bussi scoperta shock dell'Arta: "Sugli alberi vicini alla discarica altissime concentrazioni di un pericoloso solvente cancerogeno"

I dati rilevati dall'agenzia regionale nel 2020 dimostrano l'alto rischio d'inquinamento derivante dalla mancata bonifica delle discariche 2a e 2b

A Bussi non solo la falda acquifera è stata pesantemente compromessa dai veleni delle discariche Montedison, ma anche l'aria e la natura della zona vicina alle discariche 2a e 2b. È quanto emerge dai documenti e dalle relazioni dell'Arta che la procura di Pescara ha acquisito ieri nell'ambito delle indagini per la mancata bonifica del sito inquinato.

Secondo l'Arta, sugli alberi vicini alle due discariche sono presenti dosi significative e allarmanti di cloruro di vinile, il solvente più pericoloso in commercio e cancerogeno. Oltretutto la sostanza è volatile e può essere inalata in quanto inodore.

La Edison, responsabile della bonifica del sito, ha chiesto nuove indagini, una caratterizzazione e successivamente la bonifica, mentre il Ministero ha girato la richiesta all'Arta prima dalla scorsa estate, quando dunque già si conosceva la pericolosità alta per la salute dei cittadini e dell'ambiente delle discariche dove sono state eseguite le operazioni di cappaggio. Anche i campioni prelevati fino a due mesi fa, nel novembre 2020, mostrano su terreno e acque una situazione critica senza alcun miglioramento, e l'Arta due volte ha chiesto nel 2020 la bonifica immediata delle discariche 2a e 2b.

Gli ambientalisti del Forum H2O abruzzese continuano a ribadire come esposti e denunce presentate già nel 2019 avevano evidenziato una situazione critica, senza però che la procura abbia di fatto aperto alcuna indagine giudiziaria fino ad oggi. L'11 febbraio sarà discusso al consiglio di Stato l'appello del ministero contro la sentenza del Tar Abruzzo che ha bocciato l'annullamento in autotutela della gara per la bonifica da parte dello stesso ministero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento