rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Nella biblioteca comunale di Spoltore un convegno in streaming dedicato a Giuseppe Misticoni

L'evento si è tenuto ieri 28 dicembre con centinaia di persone collegate online con la biblioteca comunale di Spoltore

Grande partecipazione con centinaia di persone collegate ieri 28 dicembre per il convegno in streaming dedicato alla figura di Giuseppe Misticoni, ed organizzato nella biblioteca comunale di Spoltore. Evento apripista rispetto alle diverse iniziative che in primavera verranno organizzate per ricordare il fondatore del'omonimo liceo artistico.

Nella primavera del 2022 Spoltore intitolerà una via al maestro e si terrà una mostra diffusa a lui dedicata, che porterà le sue opere nel centro storico e nei luoghi in cui ha vissuto hanno spiegato il sindaco Luciano Di Lorito, l'assessore Roberta Rullo intervenuti al convegno assieme al critico Ivan D'Alberto, alla presidente dell'associazione Cappa Silvia Pennese e all'artista Albano Paolinelli.

Il convegno ha ricostruito il percorso umano e artistico di Misticoni la cui famiglia arrivò a Spoltore ad inizio '900 da Morro D'Oro, nel Teramano.  Giuseppe si avvicina al mondo dell’arte dietro la guida del pittore spoltorese Italo De Sanctis, per frequentare l’Accademia di Belle Arti a Roma. Terminati gli studi si stabilisce a Pescara, dove fonda, nel 1947, il Liceo Artistico della città, che dirigerà per trent’anni. La fondazione di tale scuola rappresenta un evento di grande rilevanza nel panorama artistico abruzzese, poiché al suo interno Misticoni raduna i maggiori artisti della regione (Giuseppe Di Prinzio, Nicola Febo, Elio Di Blasio, Franco Summa, Giovanni Melarangelo, Arduino Napoleone, Enio D’Incecco, Giovanni Pittoni).

Le sue opere sono ospiti delle più importanti rassegne d’arte: la Biennale di Venezia, la Quadriennale di Roma, i Premi Michetti, Spoleto, Modigliani, Bari, Termoli, Salvi di Sassoferrato, Marche, Avezzano, Penne. Alcune sono ancora oggi conservate dall'amministrazione provinciale di Pescara, nel Museo “Vittoria Colonna” di Pescara e “Costantino Barbella” di Chieti, nella Galleria d’Arte Moderna di Lucca, nel Museo di L’Aquila, nell’università di Pisa ed in collezioni private.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella biblioteca comunale di Spoltore un convegno in streaming dedicato a Giuseppe Misticoni

IlPescara è in caricamento