rotate-mobile
Attualità

Pubblicato il bando della prefettura rivolto agli operatori economici per l'accoglienza dei profughi ucraini

Lo ha reso noto la prefettura specificando che l'avviso scadrà il 31 marzo prossimo

La prefettura di Pescara ha fatto sapere che sul sito internet istituzionale dell'ente, è stato pubblicato l'avviso esplorativo per individuare operatori economici che siano interessait ad accogliere i cittadini ucraini in fuga dal confilitto e arrivati nel territorio provinciale. Verrà quindi affidato il servizio di gestione dei centri d'accoglienza come previsto dalle normative vigenti che prevede l'uso di singole unità abitative e centri collettivi con capienza fino a 50 posti, situati nel territorio della provincia di Pescara.

Il bando scadrà il 31 marzo prossimo alle ore 18. Ricordiamo che da tempo sia la prefettura con funzioni di coordinazione, che il Comune di Pescara e gli altri Comuni del territorio si sono attivati per l'accoglienza dei profughi arrivati in Abruzzo e nel Pescarese già nei primi giorni dopo il conflitto, garantendo assistenza sanitaria e sociale anche grazie alle numerose iniziative di raccolta beni, alimenti e generi di prima necessità gestite dalle associazioni di volontariato sul territorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando della prefettura rivolto agli operatori economici per l'accoglienza dei profughi ucraini

IlPescara è in caricamento