menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, avviso pubblico del Comune per cercare hotel che possano ospitare chi è in quarantena

La manifestazione di interesse dovranno pervenire entro e non oltre la mezzanotte del 10 novembre mediante l’invio del modulo debitamente compilato e firmato al seguente indirizzo di pec protocollo@pec.comune.pescara.it da parte dei soggetti interessati

Scadrà martedì 10 novembre l'avviso pubblico del Comune di Pescara finalizzato all'acquisizione di manifestazione di interesse da parte per l'individuazione di strutture ricettive alberghiere ed extraalberghiere presenti nel territorio comunale ai fini dell'alloggio di persone che devono essere sottoposte alla quarantena obbligatoria per l'emergenza Covid-19 (Coronavirus).
La manifestazione di interesse dovranno pervenire entro e non oltre la mezzanotte del 10 novembre mediante l’invio del modulo debitamente compilato e firmato al seguente indirizzo di pec protocollo@pec.comune.pescara.it da parte dei soggetti interessati.

Come si legge nell'avviso, l'amministrazione comunale intende acquisire la disponibilità delle strutture ricettive, qualora si verifichino le necessità, per il ricovero di cittadini che ricadano nelle seguenti casistiche:

  • Essendo venuti in contatto con eventuali contagiati e non avendo proprio domicilio in Abruzzo o non essendo lo stesso disponibile, o essendo convivente con persone in condizioni di fragilità, devono effettuare il previsto periodo di quarantena. 

Ogni pernottamento ai gestori di alberghi e hotel verrebbe pagata 40 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento