rotate-mobile
Attualità

Autostrade A24 ed A25, gli ambientalisti: "Perizie pubbliche sullo stato dei materiali"

Il Forum H20 abruzzese interviene in merito alla polemica fra Strada dei Parchi e Ministro Toninelli sulla sicurezza dei viadotti lungo le autostade A24 ed A25

Perizie pubbliche immediate sui materiali dei viadotti e dei piloni delle autostrade A24 ed A25, per garantire la massima trasparenza ed ottenere finalmente risultati certi su cui intervenire. Gli ambientalisti del Forum H20 abruzzese intervengono a seguito della polemica fra Strada dei Parchi ed il ministro Toninelli riguardante la sicurezza dei viadotti delle due direttrici stradali, dopo aver letto i risultati dei primi soppralluoghi compiuti dai tecnici del Ministero.

AUTOSTRADE, PARTONO I LAVORI FRA LE POLEMICHE

I risultati mostrano, secondo gli ambientalisti, che i timori espressi dal Forum erano fondati e che la situazione è critica su moltissimi piloni e viadotti mentre le conclusioni riportare dalla concessionaria sono di fatto giudicate inattendibili:

"Sostanzialmente, secondo il dirigente ministeriale, i risultati forniti dal concessionario sarebbero di fatto inattendibili, visto che i calcoli degli indici di sicurezza partono da assunzioni prive di riscontri tecnici adeguati ed oggettivi, come la misurazione del livello di degrado di ferri e calcestruzzo. Quindi i valori degli indici, già molto bassi per molti viadotti e impalcati e molto vicini alla soglia di 1 secondo lo stesso gestore (e in tre impalcati sotto a 1) potrebbero variare cambiando appunto i valori dei parametri introdotti al momento del calcolo.

Di conseguenza l'ispettore da un lato evidenzia che servono ulteriori approfondimenti e dall'altro propone alcune misure cautelative sulla circolazione in attesa di altri dati. "

Secondo gli ambientalisti occorrono perizie da parte del Genio Civile e del Cnr complete sia sulla tenuta statica dei piloni sia sullo stato di degrado dei materiali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade A24 ed A25, gli ambientalisti: "Perizie pubbliche sullo stato dei materiali"

IlPescara è in caricamento