rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

Caro pedaggi e sicurezza sulla A24-A25, incontro informale tra il ministro Salvini e i sindaci: entro fine anno il tavolo istituzionale

L'obiettivo è evitare i rincari, fa sapere il ministero dei trasporti e delle infrastrutture e arriva il plauso del deputato abruzzese della Lega Luigi D'Eramo

L'incontro informale tra la delegazione dei sindaci di Abruzzo e Lazio, il ministro ai trasporti e le infrastrutture Matteo Salvini e i tecnici dell'Anas per fare il punto sulla A24-A25 c'è stato. Il prossimo passo sarà quello di entrare nei temi al centro della discussione e cioè la messa in sicurezza e il caro-pedaggi. Per questo, fa sapere lo stesso ministero in una nota come riporta l'agenzia Askanews “l'obiettivo è organizzare una riunione istituzionale entro la fine dell'anno”.

Soddisfatto il deputato abruzzese e segretario regionale della Lega Luigi D'Eramo. “Grazie all’impegno del ministro Salvini e alla sua attenzione per le problematiche del nostro territorio, si sta raggiungendo l’obbiettivo di bloccare l’aumento delle tariffe di pedaggio sulla A24 e sulla A25. Dalle parole ai fatti. Molto distanti dai progressisti e i loro amici, abituati a governare regioni e ministeri a chiacchiere”, dichiara replicando anche a Partito democratico e Movimento 5 Stelle.

All'incontro di oggi erano presenti Mariano Calisse presidente della Provincia di Rieti e sindaco di Borgorose, Giuseppe Serratore vicesindaco di Casape, Giuseppe Buccella sindaco di Ortona dei Marsi, Francesco D'Amore sindaco di Fagnano Alto e la consigliera regionale abruzzese Antonietta La Porta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro pedaggi e sicurezza sulla A24-A25, incontro informale tra il ministro Salvini e i sindaci: entro fine anno il tavolo istituzionale

IlPescara è in caricamento