rotate-mobile
Attualità

Eseguita l'autopsia sul corpo di Alessio Carulli, il geologo morto a Roccamorice

L'esame è stato effettuato oggi, 8 luglio, all'ospedale 'Spirito Santo'. Intanto sull’incidente avvenuto lo scorso sabato, quando lo speleologo 42enne è rimasto bloccato in una grotta, la procura di Pescara ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo

Eseguita l'autopsia sul corpo di Alessio Carulli, il geologo originario di Arielli morto lo scorso sabato a Roccamorice dove era andato in esplorazione con altri due speleologi, recuperati in buone condizioni. L'esame è stato effettuato oggi, 8 luglio, all'ospedale 'Spirito Santo'.

Intanto sull’incidente avvenuto lo scorso weekend, quando lo speleologo 42enne è rimasto bloccato in una grotta, la procura di Pescara ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo. Fissati a giovedì 9 luglio i funerali di Alessio: l’ultimo saluto a questo sfortunato giovane si terrà alle ore 16 nella chiesa di San Matteo apostolo, a Poggiofiorito.

Tanti i messaggi di cordoglio e affetto giunti in questi giorni ai genitori, alla sorella e alla compagna. L'ordine dei geologi lo ha ricordato con queste parole: "Il consiglio dell’ordine dei geologi della regione Abruzzo, a nome di tutti gli iscritti, esprime il suo cordoglio per la prematura scomparsa del collega Alessio Carulli e porge le più sentite condoglianze alla famiglia e alla fidanzata. Ricorderemo sempre la tua gentilezza e la tua bontà, oltre alle doti professionali. Che la terra ti sia lieve. Ciao Alessio". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eseguita l'autopsia sul corpo di Alessio Carulli, il geologo morto a Roccamorice

IlPescara è in caricamento