rotate-mobile
Attualità

Anche l'Aurum nella "Guida al turismo industriale" di Jacopo Ibello

Nel volume sono presenti oltre 300 schede per un viaggio diverso alla scoperta delle realtà, delle strutture e dei musei legati alla civiltà industriale del nostro Paese

Anche l'Aurum di Pescara è stato inserito nella "Guida al turismo industriale" di Jacopo Ibello, un volume in cui trovare 300 schede per una guida che aiuterà a riscoprire città, siti, fabbriche, musei e fondazioni riconducibili alla civiltà industriale italiana, per un viaggio turistico insolito ed affascinante per scoprire la storia socio economica che ha caratterizzato il periodo di boom industriale e manifatturiero. SI passerà dal distrtto dell'automobile torinese, fino ai villaggi operai di fine Ottocento, alla Olivetti, mrmo toscano ed ancora le saline siciliane e la liquirizia calabrese.

Pescara, come spiega l'Ansa, è dunque presente grazie all'Aurum, ex fabbrica del noto liquore, con la sua forma a ferro di cavallo voluta dall'architetto Michellacci, che da anni è diventato un punto di riferimento culturale per la città, ospitando anche grandi eventi. Negli ultimi anni, il patrimonio industriale è diventato un tema d'interesse anche per il turismo: sono nati ovunque percorsi locali e regionali, reti di musei e veri e propri sistemi di promozione del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche l'Aurum nella "Guida al turismo industriale" di Jacopo Ibello

IlPescara è in caricamento