rotate-mobile
Attualità

Il bilancio delle attività della Misericordia durante la convention di Fratelli d'Italia: "Sette interventi per malori"

Il governatore Cristina D'Angelo si dice soddisfatta del lavoro svolto dai volontari della Misericordia che si sono occupati dell'assistenza sanitaria nelle tensostrutture dell'evento organizzato da Fratelli d'Italia

Esprime soddisfazione per l'ottimo servizio svolto il governatore della Misericordia di Pescara Cristina D'Angelo che traccia un bilancio delle attività svolte durante la convention nazionale di Fratelli d'Italia davanti a piazza primo maggio:

"La Misericordia di Pescara era presente con oltre 20 volontari e due ambulanze al giorno alla conferenza programmatica di Fratelli D'Italia tenutasi il 26, 27 e 28 aprile allo stadio del mare di Pescara. In qualità di governatore mi ritengo soddisfatta del servizio svolto da tutti i nostri volontari che hanno garantito 14 ore al giorno per la sicurezza di tutti i partecipanti. La gestione sanitaria è stata assegnata a noi che da oltre 35 anni garantiamo sul territorio una pluralità di servizi pubblici sanitari in convenzione con la Asl di Pescara.

La domenica mattina ha partecipato anche il 118, mettendo a disposizione un'unità di rianimazione con il suo direttore, Aurelio Soldano. Gli interventi effettuati sono stati circa 7 e sono riferibili a malori. La premier Meloni, fermandosi all'ingresso per ringraziarci del servizio mi ha omaggiato di una fotografia, che allego alla presente unitamente ad alcune volontarie. Una foto sulla nostra spiaggia soleggiata, tutta al femminile, che ritrae la premier come "una di noi", che enfatizza la forza femminile. Ad accoglierci e salutarci cordialmente anche l'onorevole La Russa, accompagnato dal sindaco di Pescara Carlo Masci."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio delle attività della Misericordia durante la convention di Fratelli d'Italia: "Sette interventi per malori"

IlPescara è in caricamento