Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Lorenzo Valloreja presenta la "Prima Giornata Regionale dell'Amicizia Italo Russa"

L'autore del libro "Al di là del pregiudizio" ha illustrato programma e contenuti nell'attesa di stabilire una data per lo svolgimento della manifestazione

In Abruzzo è molto attiva l'associazione "Italiani Amici della Russia" che in soli otto mesi dalla sua costituzione si è ben inserita in un contesto socio-politico, culturale e commerciale, allacciando importanti relazioni con enti, ambasciate e consolati.

Il suo presidente e fondatore Lorenzo Valloreja, scrittore di un saggio che tratta i temi europeisti riguardanti l'Italia e la Federazione Russa, ha presentato in anteprima alla stampa l'iniziativa legata alla "Prima Giornata Regionale dell'Amicizia Italo Russa" che si terrà prossimamente tra i comuni di Loreto Aprutino, Montesilvano e Città Sant'Angelo.

Nell'occasione sarà conferita la cittadinanza onoraria di Loreto Aprutino all'ambasciatore Sergey Razov e verrà allestita una tavola rotonda con imprenditori del settore agricolo e commerciale e autorità civili e militari per parlare delle ricadute economiche a seguito delle sanzioni alla Russia e degli interscambi che gli investitori angolani vogliono intraprendere nel Paese governato da Putin.

L'ambasciatore sarà poi ricevuto a Montesilvano dove a Palazzo di Città riceverà il premio "Tre Colli", riconoscimento assegnato a illustri personaggi stranieri.

Nel frattempo, Valloreja, a nome dell'associazione, ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, chiedendo un incontro per discutere sulla necessità di coinvolgere la Russia nel processo di pace in Libia ed è stato invitato alla XXVII Sessione Task Force Italo-Russa che si terrà a Firenze a fine novembre e al grande evento "Ciao Rudy - Tributo a Rudolf Nureyev" in programma a Positano, Isola Li Galli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Valloreja presenta la "Prima Giornata Regionale dell'Amicizia Italo Russa"

IlPescara è in caricamento