Attualità

L'esponente dell'associazione degli abruzzesi in Tasmania in visita a Pescara

Nicola Ranalli, storico esponente dell’associazionismo italiano in Tasmania (Australia) e fondatore dell’Associazione Abruzzese di Hobart, è arrivato nella sede della Regione a Pescara

È arrivato dalla lontana Tasmania fino a Pescara, per una visita negli uffici del settore Emigrazione della Regione Abruzzo, Nicola Ranalli, storico esponente dell’associazionismo italiano in Tasmania (Australia) e fondatore dell’Associazione Abruzzese di Hobart, città gemellata con L'Aquila.. Ranalli è stato accolto dal capo ufficio Di Martino, dal dirigente del Dipartimento Turismo e Cultura dottor Giancarlo Zappacosta.

I dirigenti hanno donato a Ranalli una riproduzione in miniatura del guerriero di Capestrano, ed hanno fatto il punto sui rapporti fra l'Abruzzo e la Tasmania con le numerose iniziative sociali e culturali messe in campo dall'associazione che fu fondata nel 1987, con Ranalli che ne è stato presidente per 21 anni fino al 2012.

Evidenziate anche le similitudini fra Tasmania ed Abruzzo, entrambe con patrimoni naturali importanti, e l'importanza dei molti abruzzesi che vivono in Australia e nella regione della Tasmania che hanno contribuito allo sviluppo economico e sociali di quelle regioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esponente dell'associazione degli abruzzesi in Tasmania in visita a Pescara
IlPescara è in caricamento