rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Progetto area di risulta: il problema dei parcheggi per i disabili verso una soluzione

Claudio Ferrante, presidente dell'associazione "Carrozzine Determinate", ha fatto sapere che la protesta messa in atto dai disabili per i posti gratuiti sembra aver raggiunto l'obiettivo

Sembra avviarsi verso una felice soluzione la questione dei parcheggi gratuiti per i disabili nel progetto di riqualificazione dell'area di risulta. L'associazione "Carrozzine Determinate" infatti aveva protestato anche durante una delle sedute del consiglio comunale in cui si doveva approvare il progetto del comune per la riqualificazione dell'area di risulta. Progetto in cui, oltre agli stalli concessi per legge alle persone con disabilità, era messo a disposizione un numero molto esiguo di altri posti gratuiti mentre attualmente un disabile può parcheggiare gratuitamente in qualsiasi stallo dell'area di risulta.

PARCHEGGI AREA DI RISULTA, DISABILI PRONTI AD INCATENARSI

Claudio Ferrante, presidente dell'associazione, ha fatto sapere di essere stato ricevuto dall'assessore Diodati che ha garantito li diritto ai parcheggi gratuiti per i disabili:

"Da diversi anni questa in corso è una delle battaglie di civiltà portate avanti dall’associazione, il riconoscimento di un diritto che adegua la città di Pescara alle leggi materia, un passo avanti verso il riconoscimento dello status di cittadino “di serie A” anche al soggetto disabile. Molto ancora deve essere fatto in materia di disabilità, ma si è ancora lontani da una vera politica inclusiva quando risultati come quello per i parcheggi dell’area di risulta devono essere raggiunti minacciando di incatenarsi dinanzi
al palazzo comunale. L’associazione Carrozzine Determinate attende dunque un atto formale e concreto attraverso il quale si riconosca la gratuità dei parcheggi per i soggetti con disabilità grave su tutto il territorio comunale. Dalle parole ai fatti, sempre."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto area di risulta: il problema dei parcheggi per i disabili verso una soluzione

IlPescara è in caricamento