L'Abruzzo tra le 3 regioni per la sperimentazione dell'app Immuni, al via da giugno

A farlo sapere è stato il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, ospite di 24 Mattino su Radio 24 ieri mattina, lunedì 25 maggio

L'Abruzzo è una delle 3 regioni italiane, insieme a Liguria e Puglia, nelle quali dal mese di giugno partirà la sperimentazione dell'app Immuni.
A farlo sapere è stato il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, ospite di 24 Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24 ieri mattina, lunedì 25 maggio.

Per la sperimentazione sono state scelte 3 regioni: una per il nord (Liguria), una per il centro (Abruzzo) e una per il sud (Puglia).

"Immuni arriva in 10-15 giorni. Immagino che per la prima decade di giugno arrivi. Si tratta di un tracing importantissimo che quando sarà attivo darà importanti diffusioni su tracciamento e diffusione della malattia", dice Sileri, "l'app immuni rientra in una riorganizzazione della medicina territoriale e della medicina preventiva, è un tracing importantissimo e quando sarà attivo darà ulteriori informazioni su tracciamento e diffusione della malattia".  

La app è stata scelta dal governo per tracciare i contagi da Coronavirus in Italia. Sempre ieri è stata inviata la relazione da parte del Ministero della salute al garante della privacy: il Garante Soro, nella stessa giornata, ha detto in una audizione che "allo stato la norma trasmessa dal governo al Parlamento risponde alle richieste che avevamo fatto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La app non è obbligatoria e non traccerà gli spostamenti, ma solo i contatti tra smartphone. I dati raccolti potranno essere condivisi solo dietro autorizzazione del possessore del telefono e comunque tutti i dati raccolti e condivisi con il server centrale (gestito da Sogei) andranno cancellati entro dicembre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento