Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Natura, gusto e bellezza: nel parco paesaggistico Lauretum arrivano gli "Aperitivi botanici"

Tre gli appuntamenti domenicali, il 10 il 17 e il 24 luglio, nella splendida cornice nautralistica di Loreto Aprutino alla scoperta di un luogo magico anche attraverso il gusto

Aperitivi botanici nel Parco paesaggistico Lauretum. Tre le serate ed ognuna dedicata ad un albero diverso del parco che guarda al centro storico di Loreto Aprutino. A promuovere l'iniziativa anche il Cea (Centro educative ambientale) di interesse regionale Giardino dei Ligustri. L'obiettivo è coinvolgere turisti e appassionati alla scoperta e la conoscenza del patrimonio botanico e floristico dei luoghi attraverso un percorso in cui alla bellezza si unisce il gusto con la degustazione di olio e vino dell'azienda Agricola Colle Stelle e i prodotti tipici offerti dalla Gastronomia Rita Bompensa.

Il primo aperitivo botanico si terrà il 10 luglio e l'albero cui è dedicato è il Laurus nobilis; quindi il Cupressus sempervivens il 17 luglio e, infine, la palma Chamaerops humilis del 24 luglio. In tutti i casi la passeggiata comincerà alle 19 con ritrovo del gruppo in via Pretara 24, nei giardini del parco paesaggistico, per iniziare la visita guidata con passeggiata tra i suggestivi spazi verdeggianti, per poi procedere verso l'arboreto e le aree panoramiche con degustazione itinerante di olio e vino. Si potrà godere l'atmosfera crepuscolare con veduta sul centro storico loretese in una posizione privilegiata e affascinante. A seguire, i visitatori saranno accompagnati per la conclusione della serata, verso la struttura della villa, con apericena nel portico verdeggiante di fronte al giardino botanico. “Le tre serate hanno l'obiettivo di promuovere il patrimonio botanico e paesaggistico in continuo restauro nel Parco Lauretum e l'enogastronomia di qualità - spiega il curatore dei giardini Alberto Colazilli -. Siamo in un paesaggio culturale riscoperto e recuperato negli ultimi anni grazie a imponenti lavori di valorizzazione con ricostruzione di giardini e vedute campestri. Cominceremo con la visita guidata incentrata sulla botanica e la storia delle piante, con spiegazione degli interventi di restauro paesaggistico, nel contempo degustazione di olio e vino, per poi concludere al tramonto e in notturna con degustazione di prodotti tipici nei giardini della villa”.

“Una piacevole combinazione tra botanica e enogastronomia allieterà i visitatori e gli appassionati che verranno a trovarci – aggiunge la sommelier Jacqueline De Pontes della Gastronomia Rita Bompensa, "Tra degustazione di vini e assaggio di prodotti tipici della nostra attività, gli ospiti avranno la possibilità di vivere affascinanti serate nel paesaggio e nella natura”. Felice di partecipare anche Domenico Sileo dell'azienda Colle Stelle per il quale “sarà occasione per promuovere il concetto di sostenibilità nella gestione del paesaggio e per degustare prodotti di qualità”. Per poter partecipare è necessario prenotare. Consigliato abbigliamento comodo, pantaloni lunghi e scarpe da trekking o da tennis per escursione nei campi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natura, gusto e bellezza: nel parco paesaggistico Lauretum arrivano gli "Aperitivi botanici"
IlPescara è in caricamento