rotate-mobile
Attualità

Anziani e Coronavirus: un sito per raccogliere le testimonianze ed i racconti delle persone che vivono la terza età

Questa mattina il progetto è stato presentato in Comune a Pescara dall'assessore comuanle Di Nisio

Preservare e tutelare la memoria degli anziani, per non perdere ulteriormente testimonianze, emozioni e storie di questa parte fondamentale della società, duramente colpita dall'emergenza Coronavirus. Si è svolta questa mattina in Comune, alla presenza dell'assessore Di Nisio, la presentazione del progetto "Medicina umana, salvare la memoria dopo la tempesta della pandemia Covid19".

Presente anche Silvano Console, presidente Associazione Culturale “La Nave di Cascella - Cultura & Solidarietà”. I racconti, le testimonianze ed esperienze di vita realizzate nei mesi di settembre ed ottobre scorso saranno raccolti in un apposito sito interne. Coinvolto il centro sociale di via Nenni 5 a Pescara.

Quanto accaduto dice, tra molte cose di estrema importanza per la scienza e la politica, che va ravvivato il dialogo tra generazioni, la conversazione tra diverse età per sconfiggere la cultura dello scarto che è frutto della cultura del consumo, del profitto, dell’apparenza, della politica corta. Oggi i giovani necessitano dei sogni degli anziani per avere speranza, per avere un domani. Dunque gli anziani e i giovani camminano assieme e hanno bisogno gli uni degli altri.

Verrà realizzato un archivio per mantenere i ricordi degli anziani, ricordando che occorre dedicare del tempo all'ascolto della terza età, per tramandare ricordi e tradizioni. Un'abitudine che ormai nell'era moderna sembra quasi completamente scomparsa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani e Coronavirus: un sito per raccogliere le testimonianze ed i racconti delle persone che vivono la terza età

IlPescara è in caricamento