menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antonello Passacantando responsabile Abruzzo dell'osservatorio sul bullismo

Il professore è stato anche eletto come consigliere nazionale: “Lo sport e gli obiettivi agonistici possono aiutare i giovani a sviluppare una vita sana e la pratica sportiva favorisce lo sfogo fisiologico dell’aggressività”, commenta

Antonello Passacantando è il nuovo responsabile per l'Abruzzo dell'osservatorio su bullismo e disagio giovanile. Il professore è stato anche eletto come consigliere nazionale: “Lo sport e gli obiettivi agonistici possono aiutare i giovani a sviluppare una vita sana e la pratica sportiva favorisce lo sfogo fisiologico dell’aggressività”, commenta, “ed è proprio per questo motivo che ho deciso di dare un forte contributo all’osservatorio nazionale bullismo con cui da tempo collaboro”.

"Lo sport - aggiunge Passacantando - è salute ed è anche la prima forma di prevenzione, la più potente e la più efficace. L’Italia è il Paese europeo con il più alto tasso di obesità infantile e il più sedentario; abbiamo il più alto tasso di drop-out sportivo in età adolescenziale. Nell’anno di passaggio tra le scuole medie e le superiori il 40% dei ragazzi abbandona l’attività sportiva. Il tutto nel periodo critico dello sviluppo: l’adolescenza e la pubertà. Dobbiamo fare qualcosa".

Come consigliere nazionale e responsabile per la Regione Abruzzo, Passacantando avrà “ancor più possibilità di portare progetti importanti e grandissimi campioni e sportivi nella nostra regione a favore delle nostre società sportive e di tutto il mondo sportivo regionale. Ringrazio pertanto tutti coloro che hanno avuto fiducia in me e mi metterò subito al lavoro a favore dei nostri giovani”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento