Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Morte Anna Carlini, nuovo sit-in di protesta davanti al tribunale

 

Si sono dati appuntamento stamane, giovedì 30 gennaio, davanti al tribunale di Pescara Isabella e Jessica, sorelle di Anna Carlini, la donna ritrovata morta due anni e mezzo fa nel tunnel della stazione Centrale, e gli esponenti del "Coordinamento Codice Rosso", in occasione della prima udienza dibattimentale del processo per la morte della donna trovata senza vita il 30 agosto 2017 in pieno centro a Pescara.
Le familiari e il coordinamento chiedono che il capo d'imputazione per i due cittadini rumeni accusati di essere responsabili della morte della donna, venga modificato da "omissione di soccorso" a "omicidio volontario". Nel procedimento si costituiranno parte civile il Comune di Pescara e la Regione Abruzzo.
"Vogliamo giustizia", è l'appello di Isabella Martello, "e ci batteremo fino a quando non sarà fatta".

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento