Attualità Pescara

Andamento sulla campagna vaccinale in Abruzzo, un lettore: "Fate presto!"

Ieri il governatore Marsilio ha lanciato nuovamente un appello perché il timore sul vaccino AstraZeneca, che ha portato a molte rinunce, è "del tutto ingiustificato"

Un nostro lettore ci ha scritto per commentare come sta andando la campagna vaccinale in Abruzzo, esortando chi di dovere a fare presto perché solo in questa maniera si potrà tornare alla normalità.

"Dai siti ufficiali - scrive il cittadino - risultiamo la quart'ultima regione per percentuale di dosi somministrate rispetto a quelle disponibili, eppure il nostro presidente sembra premere su altre cose. Ma cosa c'è di più importante per poterci avvicinare il prima possibile a una riapertura progressiva? Siate anche voi, con il vostro sito, da stimolo su questo. Grazie".

Ieri proprio il governatore Marco Marsilio ha lanciato nuovamente un appello perché il timore sul vaccino AstraZeneca, che ha portato a molte rinunce, è "del tutto ingiustificato e si rischia di azzoppare una campagna vaccinale che è l’unica vera arma per combattere il virus e mettere in sicurezza il territorio e i cittadini".

A tale proposito ricordiamo che le Asl di Pescara e dell’Aquila stanno organizzando, a partire dalla giornata di domenica 25 aprile, punti vaccinali dove i cittadini sopra i 60 anni potranno recarsi senza appuntamento per ricevere una dose di AstraZeneca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andamento sulla campagna vaccinale in Abruzzo, un lettore: "Fate presto!"

IlPescara è in caricamento