rotate-mobile
Attualità

Rischio idraulico, allerta rossa in alcune zone dell'Abruzzo il 29 e 30 ottobre

Il Centro Funzionale d'Abruzzo fa sapere come la Protezione Civile abbia emesso un bollettino di criticità fino a domani pomeriggio

Dopo l'allerta meteo emessa ieri dalla Protezione Civile, riguardante anche la nostra regione, il Centro Funzionale d'Abruzzo fa sapere che è prevista una criticità elevata con allerta rossa per rischio idraulico diffuso.
La nuova allerta ha valore fino alle ore 14 di domani, martedì 30 ottobre.

Nello specifico, è prevista criticità elevata con allerta rossa per rischio idraulico diffuso su:

  • Abru-E (Marsica);
  • Abru-D1 (Bacino alto del Sangro).

Criticità moderata con allerta arancione su:

  • Abru-B (Bacino dell'Aterno).

Criticità ordinaria con allerta gialla su:

  • Abru-A (Bacini Tordino e Vomano);
  • Abru-C (Bacino del Pescara);
  • Abru-D2 (Bacino basso del Sangro).

Il Centro Funzionale d'Abruzzo invita i Comuni delle zone di allerta in cui è prevista criticità a prestare particolare attenzione e a mettere in atto le azioni previste dal Piano di Emergenza Comunale, in special modo nelle zone in cui sono presenti movimenti franosi in atto e sulle aree percorse da incendi.

Foto di repertorio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio idraulico, allerta rossa in alcune zone dell'Abruzzo il 29 e 30 ottobre

IlPescara è in caricamento