rotate-mobile
Attualità

L'avvocato Dioguardi è il nuovo presidente dell'ambito territoriale di caccia Pescara

Dioguardi, 46 anni, è stato eletto all’unanimità dal comitato di gestione dell’ambito territoriale dopo le dimissioni del vecchio presidente, Giovanni Guardiani

È l'avvocato Alessandro Dioguardi il nuovo presidente dell'ambito territoriale di caccia Pescara.
Dioguardi ha 46 anni ed è stato eletto all’unanimità dopo le dimissioni del vecchio presidente Giovanni Guardiani, e ora guiderà l’Atc fino al 2025.

«Ringrazio i componenti dell’ambito territoriale per la fiducia riposta nella mia persona», dice Dioguardi, «e nell’associazione che rappresento, ossia Federcaccia. Mi impegno a portare avanti una gestione dell’Ente che sia equilibrata dal punto di vista economico-finanziario, attenta alla tutela dei diversi portatori di interessi coinvolti, con particolare attenzione alla difesa delle colture agricole, al contenimento dei danni procurati dall’invasiva presenza del cinghiale, nonché ad assicurare il giusto ripristino degli habitat per la reintroduzione della piccola selvaggina autoctona».

L’elezione del neopresidente Dioguardi arriva alla vigilia dell’apertura generale della nuova stagione venatoria che partirà ufficialmente in Abruzzo domani, sabato primo ottobre 2022.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'avvocato Dioguardi è il nuovo presidente dell'ambito territoriale di caccia Pescara

IlPescara è in caricamento