rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Dall'agenzia delle dogane e monopoli un convegno sul tema dei tabacchi, delle sigarette elettroniche e dei minori

L'iniziativa si è tenuta il 7 giugno organizzata dall’Ufficio dei monopoli per l’Abruzzo, ha visto l'adesione di numerosi operatori del settore e le amministrazioni impegnate insieme ad ADM nell’attività di presidio sul territorio

L'ufficio dei Monopoli per l'Abruzzo ha tenuto il 7 giugno scorso un convegno al quale hanno aderito numerosi operatori del settore e le amministrazioni impegnate insieme ad ADM nell’attività di presidio sul
territorio volta ad assicurare la prevenzione e il contrasto dell’illegalità a tutela dei minori per la vendita di tabacco e di prodotti liquidi per sigarette elettroniche.

I lavori, moderati da Maria Alessandra Graziani-Responsabile Urp e Capo sezione servizi di supporto dell’ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, sono stati introdotti da Alessia Polinari, dirigente dell’Ufficio affari generali della Direzione Territoriale del Lazio e Abruzzo, che ha illustrato la funzione di Adm come autorità regolatoria, di vigilanza e di controllo nel settore dei tabacchi.

Al convegno, ospitato dalla sala “Figlia di Iorio” del palazzo della Provincia di Pescara, ha partecipato Andrea Bizzarri Dirigente della direzione Accise - ufficio rete vendita Tabacchi, Pli e altri prodotti soggetti ad imposta di consumo, che ha illustrato i programmi e gli obiettividell’Agenzia nel settore dei tabacchi, con particolare riferimento ai benefici in termini di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa conseguiti grazie alla informatizzazione dei processi di competenza di Adm

A seguire è intervenuta Stefania Provini dirigente responsabile dell’ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo che ha esaminato le attività svolte dall’Ufficio sul territorio regionale e gli obiettivi
conseguiti nel contrasto agli illeciti. Gli interventi tecnici sono stati affidati ai funzionari dell’ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, Raffaella Di Majo-capo reparto rivendite tabacchi e depositi fiscali che ha illustrato la
disciplina sulla gestione e vendita dei prodotti da fumo, Giuseppe Iannone-capo reparto patentini e prodotti liquidi da inalazione che ha approfondito l’analisi dell’attività di controllo e repressione sui patentini e sui prodotti liquidi da inalazione svolta dai verificatori Adm

A seguire Francesco Lombardi -esponsabile della sede distaccata di L’Aquila, ha fornito alla platea un focus sul quadro normativo europeo, illustrando tra l’altro le sfide tecnologiche e le opportunità che l’intelligenza artificiale potrà fornire agli operatori del settore mediante l’implementazione del sistema europeo di tracciabilità del tabacco c.d. Blockchain. Il tema del contrabbando dei tabacchi ed il rilevante ruolo svolto dall’Agenzia nel contrasto al fenomeno che si estende a livello transnazionale è stato affrontato da Carmine Idolo capo della sezione legale e contenzioso

Il convegno, nel ribadire il ruolo centrale di Adm nel settore della vendita dei tabacchi e dei prodotti da inalazione, ha riscosso l’interesse dei partecipanti, tra i quali si segnala la presenza del presidente nazionale della Fit, Mario Antonelli, il quale, nel sottolineare l’importanza dell’odierno confronto, ha auspicato che lo stesso possa diventare un appuntamento fisso tra Adm e le associazioni di categoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'agenzia delle dogane e monopoli un convegno sul tema dei tabacchi, delle sigarette elettroniche e dei minori

IlPescara è in caricamento