Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Lockdown: sono 650 gli agenti della polizia locale che saranno premiati dalla Regione con le benemerenze

Lo ha fatto sapere l'assessore regionale Quaresimale aggiungendo che saranno quattro gli eventi sparsi per il territorio durante i quali saranno conferiti i premi agli agenti per il lavoro svolto

Sono 650 gli agenti della polizia locale che saranno premiati dalla Regione Abruzzo per il lavoro svolto durante i mesi del lockdown duro nazionale, nel 2020. Lo ha fatto sapere l'assessore regionale Pietro Quaresimale, aggiungendo che saranno organizzati quattro eventi nelle province e comuni per le premiazioni con il conferimento delle benemerenze.

“È un’iniziativa che ho voluto portare avanti per mettere in risalto il lavoro oscuro della polizia locale durante il lockdown Il personale di polizia locale, insieme con le altre istituzioni, ha garantito nei comuni un sostegno continuo alla cittadinanza in difficoltà durante la pandemia. Il lavoro degli agenti di polizia locale soprattutto nei piccoli comuni ha permesso in questo modo di avere sotto controllo le situazioni più delicate, ma soprattutto ha dato modo alla popolazione di avere sempre un punto di riferimento cui contare”.

La Regione nei mesi scorsi ha inviato una lettera a tutti i comuni e le province per chiedere di segnalare il personale che si è distinto nella fase acuta dell'emergenza sanitaria. L'assessore ha concluso:

"La risposta dei comuni e delle province è stata massiccia e questo ci ha permesso di ricevere da loro i nomi dei 650 agenti e personale di polizia locale che verranno insigniti della benemerenza regionale, che consiste in un nastrino con le effige della Regione Abruzzo”. La manifestazioni pubbliche di consegna sono previste in settembre."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lockdown: sono 650 gli agenti della polizia locale che saranno premiati dalla Regione con le benemerenze

IlPescara è in caricamento