rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

L'acqua della fontanella dell'Aurum non è potabile, resterà non funzionante

A rivelare la non potabilità della storica fontanella della zona pineta di Pescara sono stati i controlli eseguiti sia dalla Asl che dall'Arta

Dopo i controlli eseguiti dalla Asl di Pescara (Uoc Igiene degli alimenti e della nutrizione) e dall'Arta, l'acqua che sgorga dalla fontana pubblica situata in via Luisa D'Annunzio, nelle immediate vicinanze dell'Aurum, è risultata non conforme al decreto legislativo 18/2023 per il parametro batteri coliformi.
A farlo sapere è l'assessore comunale Gianni Santilli.

La fontana è stata quindi chiusa in seguito della richiesta inviata dalla Asl al Comune e all'Aca di adottare le misure idonee a evitare il consumo dell'acqua erogata in quel punto.

Mentre sono in corso ulteriori accertamenti analitici, l'Aca effettuerà le verifiche di competenza sia nel fontanino che nelle utenze. Nel momento in cui si conosceranno le cause di quanto accaduto e i provvedimenti da intraprendere per il ripristino della qualità dell'acqua, la Asl effettuerà un altro campionamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acqua della fontanella dell'Aurum non è potabile, resterà non funzionante

IlPescara è in caricamento