menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia dell'ex consigliere comunale Acerbo: "Il taglio dei pini in via Pepe è davvero indispensabile?"

L'ex consigliere comunale e regionale di Rifondazione ha chiesto chiarimenti anche al sindaco Masci in merito al taglio degli alberi nell'ambito dei lavori in corso in via Pepe

L'ex consigliere comunale e regionale Maurizio Acerbo solleva dubbi in merito al taglio dei pini avvenuto in via Pepe, nell'ambito dei lavori in corso che hanno portato a tagliare alcuni alberi. Secondo Acerbo, che ha interessato della questione il sindaco Masci, se il progetto prevede il taglio dei pini per il rifacimento dei marciapiedi andrebbe rivisto considerando che sono proprio gli alberi a dover essere tutelati, non essendo rimpiazzabili velocemente.

Sostituire gli alti pini di via Pepe com alberelli non è decisione da assumersi a cuor leggero. Purtroppo al Comune di Pescara continua a non esserci un'applicazione dell'agenda 21 e una consulta permanente delle associazioni ambientaliste e degli esperti che andrebbero consultati prima di assumere queste decisioni.  Auspico una sospensione dei tagli e un indispensabile verifica. Tutelare il patrimonio arboreo di una città deve essere una priorità. 

Acerbo ha ricordato di aver presentato con il comitato "Salviamo gli alberi" diverse petizioni e documenti che andavano in contrasto con la precedente amministrazione, dimostrando quindi che non vi era nulla di strumentale e fazioso ma solo la volontà di salvaguardare il patrimonio arboreo cittadino.

Prima di tagliare un albero rifletteteci bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento