L'Aca scrive ai sindaci: "I cittadini devono limitare l'uso di acqua potabile"

Questa la sintesi della lettera inviata dall'Aca ai sindaci che devono sensibilizzare i cittadini a limitare il consumo di acqua

I cittadini devono limitare l'uso dell'acqua potabile a causa dell'abbassamento dei livelli idrici nei serbatoi.
Questa la sintesi della lettera inviata dall'Aca ai sindaci che devono sensibilizzare i cittadini a limitare il consumo di acqua.

Il direttore tecnico dell'Aca, Lorenzo Livello, ha inviato la missiva ai sindaci dei comuni dell'ente d'ambito pescarese per far invitare la cittadinanza a limitare l'uso di acqua potabile esclusivamente agli stretti bisogni igienico-sanitari e domestici.

“Vista la stagione estiva in corso", spiega Livello, "e a causa delle alte temperature di questi giorni che determinano consumi anomali e conseguenti abbassamenti dei livelli idrici dei serbatoi presenti sul territorio con carenza in distribuzione, in special modo nelle ore di punta e nei fine settimana, abbiamo invitato le amministrazioni a sensibilizzare la cittadinanza sul tema del risparmio idrico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Aca chiede alle amministrazioni comunali di vietare il lavaggio di aree cortilizie e piazzali, il lavaggio domestico di veicoli a motore, l'innaffiamento dei giardini, orti e prati, il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino e il funzionamento di fontanelle a getto continuo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento