rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità San valentino in abruzzo citeriore

L'Aca al fianco del Comune di San Valentino per l'acqua contaminata: concesso l'uso del serbatoio di Canna Fischie

Il sindaco D'Angelo aveva richiesto aiuto all'Aca dopo la contaminazione dell'acqua potabile del serbatoio dell'Orfento che ha portato a centinaia di malori in paese

L'Aca scende in campo per sostenere la comunità di San Valentino in A.c dopo la contaminazione dell'acqua potabile che ha portato a centinaia di malori gastrointestinali in paese. L'azienda idrica, infatti, ha fatto sapere che il sindaco D'Angelo ha richiesto di poter attingere un un quantitativo minimo di 7 lt/sec dal serbatoio dell’ente in località Canna Fischie, considerando che nel serbatoio dell'Orfento, gestito dallo stesso Comune di San Valentino, è avvenuta la contaminazione. In questo modo potrà riprendere un approvvigionamento idrico per gran parte delle utenze per tornare alla normalità dopo lo stop imposto all'uso dell'acqua potabile a seguito delle analisi svolte dalla Asl e dall'Arta.

Aca fornirà quanto richiesto monitorando la situazione per il perdurare dell'emergenza idrica, attenuata solo parzialmente dalle recenti precipitazioni.

"Aca ha già chiarito con l’amministrazione comunale che va preliminarmente effettuata una disinfezione della rete fino ai contatori degli utenti e dopo giorni e  giorni di lavaggio delle reti si potrà ripristinare lo status quo, ma che sarà la Asl a stabilire la potabilità dell’acqua."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aca al fianco del Comune di San Valentino per l'acqua contaminata: concesso l'uso del serbatoio di Canna Fischie

IlPescara è in caricamento