menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto PerugiaToday

foto PerugiaToday

Coronavirus, zona gialla o arancione? Abruzzo tra le regioni a rischio

È attesa entro la serata la decisione del Comitato tecnico scientifico e la cabina di regia per l'emergenza Covid-19 nel corso della quale saranno discussi gli ultimi dati arrivati dalle regioni per il monitoraggio del contagio da coronavirus, come fa sapere Today.it

L'Abruzzo è tra le 6 regioni italiane che rischiano di finire oggi in zona rossa o arancione.
È attesa entro la serata la decisione del Comitato tecnico scientifico e la cabina di regia per l'emergenza Covid-19 nel corso della quale saranno discussi gli ultimi dati arrivati dalle regioni per il monitoraggio del contagio da coronavirus, come fa sapere Today.it.

La riunione è in corso. 

Sul tavolo c’è dunque la versione definitiva del report 25 dell’Istituto superiore di sanità (Iss) che contiene i dati dell’ultima settimana di ottobre. Dati che andaranno analizzati alla luce dei 21 criteri individuati dagli esperti del Cts in base ai quali si decide il “colore” da assegnare a ciascuna regione.

In bilico, insieme alla nostra regione, ci sono anche Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Campania e Veneto. In Abruzzzo e Umbria, a preoccupare è soprattutto la situazione delle terapie intensive. 
Con la zona arancione sarebbero maggiori le restrizioni con il divieto di uscita dalla regione, il divieto di spostamento in comuni diversi da quello di residenza o domicilio e chiusura di bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie.
Ma in base alle ultime informazioni l'Abruzzo potrebbe restare in zona gialla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento