rotate-mobile
Attualità

L'Abruzzo torna in zona arancione, è ufficiale: il ministro Speranza firma l'ordinanza

È arrivata l'annunciata ufficialità: la nostra regione passa dalla zona gialla a quella arancione a partire da lunedì 24 gennaio

L'Abruzzo sarà in zona arancione per il Covid-19 a partire da lunedì 24 gennaio.
Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha infatti firmato l'ordinanza oggi pomeriggio, venerdì 21 gennaio, per il passaggio della nostra regione dalla zona gialla a quella arancione, come riferisce l'Adnkronos.

«Puglia e Sardegna in giallo. Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia in arancione».

Questi i passaggi di colore annunciati dal ministero della Salute. Alla luce dei dati del monitoraggio settimanale sull'andamento di Covid-19, il ministro Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza che segna questi cambi di fasce di rischio.
Nella zona intermedia, ovvero quella arancione nella quale sarà l'Abruzzo da lunedì 24 gennaio, in cui per chi non è vaccinato è vietato spostarsi dal comune di residenza se non per motivi di salute, lavoro o necessità. In realtà la zona arancione è significativa solo perché è un'ulteriore passo verso quella zona rossa che sarebbe un ritorno al passato, con restrizioni vere e impattanti per tutta la popolazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo torna in zona arancione, è ufficiale: il ministro Speranza firma l'ordinanza

IlPescara è in caricamento