rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

L'Abruzzo supera quota 50 mila dosi di vaccino somministrate: sono il 70% di quelle disponibili

Con i nuovi approvigionamenti l'Abruzzo ha ricevuto complessivamente dall'inizio della campagna vaccinale 72.630 dosi

Sono 50.873 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Abruzzo dall'inizio della campagna vaccinale. È quanto emerge dal sito ufficiale del Governo per monitorare l'andamento della vaccinazione nel nostro Paese. Si tratta del 70% delle dosi complessive ricevute, ovvero 72.630. Nelle ultime ore infatti sono arrivate altre dosi del vaccino AstraZeneca.

A livello nazionale, l'Abruzzo ora è collocato circa alla metà della graduatoria in base al numero di somministrazioni effettuate rispetto alle dosi ricevute. Al primo posto sempre la Valle d'Aosta con il 98,2% delle dosi già somministrate, che fra l'altro aspira a diventare la prima Regione con colore bianco per le fasce di rischio contagio, eliminando di fatto gran parte delle restrizioni in vigore in base all'ultimo dpcm. In coda troviamo la Calabria con il 55,5% delle dosi somministrate.

Per le fasce d'età, sono 12.797 le dosi somministrate a quella fra i 50 e 59 anni, seguita dalla fascia dai 40 a 49 anni e da quella fra i 60 e 69 anni. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono 2.576 mentre gli ultranovantenni 1.160. Sono 18 i ragazzi fra i 16 e 19 anni ai quali è stata somministrata almeno una dose.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo supera quota 50 mila dosi di vaccino somministrate: sono il 70% di quelle disponibili

IlPescara è in caricamento