menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Abruzzo sopra la media nazionale per le vaccinazioni Covid: somministrate il 75,9% delle dosi disponibili

In base ai dati aggiornati alla serata di ieri, 10 gennaio, nella nostra Regione sono state somministrate quasi 12 mila dosi di vaccino Pfizer

Sono 11.937 le dosi somministrate in Abruzzo alle 22:41 di ieri 10 gennaio, pari al 75,9% del totale di dosi a disposizione fino ad oggi. La nostra regione ha una percentuale superiore del 5,9% rispetto alla media nazionale delle altre regioni. Complessivamente, infatti, l'Abruzzo attualmente dispone di 15.735 dosi (in attesa che vengano recapitate quelle della nuova settimana), e dunque nel giro di due giorni se si dovesse mantenere l'attuale ritmo di vaccinazioni si arriverebbe al completamento della fornitura.

A livello nazionale, la Campania ha raggiunto il 100% delle dosi somministrate in base ai dati presenti sul portale attivato dal ministero della Salute sulle vaccinazioni. Anche l'Umbria è particolarmente virtuosa con oltre il 90% delle dosi somministrate fino al 10 gennaio, il Veneto all'87,9% e la Toscana all'85,5%. Fra le regioni infine con le performance peggiori troviamo la provincia autonoma di Bolzano, la Lombardia e la Calabria.

Ricordiamo che dal 18 gennaio in Abruzzo sarà possibile registrarsi sul portale sanita.regione.abruzzo.it dove ci si potrà prenotare per la seconda fase delle vaccinazioni, riservata al resto del personale medico e sanitario non ancora vaccinato, agli ultraottantenni, persone fragili e disabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento