menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il governatore Marco Marsilio

Il governatore Marco Marsilio

È ufficiale, l'Abruzzo torna in zona gialla: ecco da quando

La nostra regione non sarà più arancione a partire dal prossimo 1° febbraio. Ancora tre giorni, dunque, e poi rientreremo nell'area gialla. Lo ha anticipato il Tg1 nell’edizione speciale dedicata alle consultazioni del presidente della Repubblica

È ufficiale, l'Abruzzo torna in zona gialla. La nostra regione, per la precisione, non sarà più arancione a partire dal prossimo 1° febbraio. Ancora tre giorni, dunque, e poi rientreremo nell'area gialla. Lo ha anticipato il Tg1 nell’edizione speciale dedicata alle consultazioni del presidente della Repubblica.

Inizialmente si era parlato di domenica 31 gennaio, ma poi è stato specificato che le nuove disposizioni varranno dal giorno successivo: "In base alle decisioni del ministero la zona gialla in Abruzzo, come nelle altre regioni indicate, partirà dalla giornata di lunedì", informa una nota. Nessuna regione, inoltre, sarà più in zona rossa.

Nella fascia arancione la Puglia, la Sardegna, la Sicilia, l'Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano. Il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà in serata l’attesa ordinanza. Bar e ristoranti potranno così proporre altro oltre all'asporto, riprendendo il servizio al bancone e a tavola per il pranzo, mentre si potrà nuovamente uscire dal proprio Comune di residenza.

Già ieri Marco Marsilio aveva dato ampie rassicurazioni sul cambio di fascia della nostra regione e, poco dopo le ore 19, anche lo stesso governatore ha confermato la notizia, mettendo però in guardia gli abruzzesi: "Alla soddisfazione si unisce l’appello al rispetto delle regole: il virus c’è ed è importantissimo non abbassare la guardia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento