rotate-mobile
Attualità

In Abruzzo il 23% del territorio è a rischio frane: nel Pescarese rischio idrogeologico per il 16,5% del suolo

I dati sono stati forniti nel rapporto dell'Ispra 'Dissesto idrogeologico in Italia: pericolosità e indicatori di rischio' riguardante il 2021

In Abruzzo poco più del 15,4% del territorio è a rischio medio alto per frane e dissesti idrogeologici. È quanto emerge dal rapporto Ispra 'Dissesto idrogeologico in Italia: pericolosità e indicatori di rischio' del 2021, ripreso dall'agenzia Dire. In pratica, 1.699 chilometri quadrati di superficie su 10.831 possono essere soggetti ad eventi franosi. Aree in cui risiede il 5,6% della popolazione regionale, cioè circa 73mila persone. La percentuale di territorio a rischio sale al 22,9% considerando nel complesso le aree a pericolosità da frana, ovvero considerando anche il rischio 'medio' e 'moderato', zone in cui vive il 7,7% della popolazione, con oltre centomila persone. Se si considera il rischio molto elevato ed elevato, il dato scende all'8%.

Il 5,5% delle imprese (3,4% considerando solo la pericolosità da frana elevata e molto elevata) è in territorio a forte rischio. Per i beni culturali, i14,3% si trova in area a rischio frana (10,9% rischio elevato e molto elevato). Se si analizzano invece i dati a livello provinciale, al primo posto troviamo Chieti, dove il 22,4% del territorio ricade in aree a pericolosità da frana 'elevata e molto elevata'. Seguono la provincia di Pescara, con il 16,5%, di Teramo (15,8%) e L'Aquilano (11,4%). Analizzando invece le alluvioni,  4% del territorio ricade in aree a pericolosità idraulica bassa, il 2,2% in aree a pericolosità idraulica media e l'1,3% in aree a pericolosità idraulica elevata. Per l'erosione della costa, il il 62,8% risulta modificata nel periodo 2007-2019: il 41,1% è interessato dal fenomeno dell'avanzamento e il 21,7% dal fenomeno dell'erosione. I comuni che ricadono in territorio con rischio di frana molto elevato o elevato sono 132, 152 quelli con rischio idrogeologico medio. In conclusione, su 305 Comuni, il 99,7% si trova in aree interessate da pericolosità da frana, idraulica ed erosione costiera da basso ad altro rischio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Abruzzo il 23% del territorio è a rischio frane: nel Pescarese rischio idrogeologico per il 16,5% del suolo

IlPescara è in caricamento