Attualità

Abruzzo Pride, domenica la prima assemblea pubblica a Pescara

Domenica 3 novembre nei locale "Futuro imperfetto" si terrà la prima assemblea pubblica per organizzare l'evento che si terrà nel 2020 a Pescara

Tutto pronto per la prima assemblea pubblica organizzata dal Coordinamento Abruzzo Pride in vista del corteo e degli eventi che si terranno il 27 giugno 2020 a Pescara.

Appuntamento domenica 3 novembre dalle 16 nel locale "Futuro Imperfetto" di via Bologna 26/28. L'assemblea è aperta a tutti, per l'evento del Pride che, ricordano gli organizzatori, è una manifestazione sia commemorativa che celebrativa.

È un evento commemorativo perché (in seguito ad iniziative culturali nelle settimane precedenti) si conclude con una marcia in ricordo dei moti avvenuti nel 1969 a New York davanti al locale Stonewall, in cui alcune persone omosessuali e transessuali iniziarono a ribellarsi ai soprusi della Polizia; celebrativo in quanto vengono festeggiati i traguardi raggiunti nel campo dei Diritti Civili e non solo.

“Pride” in inglese vuol dire “Orgoglio”. Orgoglio non corrisponde al termine “superbia”, bensì alla parola “fierezza”, concetto opposto alla vergogna. Essere semplicemente sé stesse e sé stessi ed esserne fiere e fieri: questo è il significato più profondo del Pride.

Sono invitate, fa sapere il coordinamento, tutte le associazioni, istituzioni, realtà culturali, sociali, sindacali e religiose ed i cittadini per esporre i propositi del Pride abruzzese accogliendo qualsiasi suggerimento e riflessione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo Pride, domenica la prima assemblea pubblica a Pescara

IlPescara è in caricamento