rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Anche in Abruzzo si celebra "L'ora della terra" contro i cambiamenti climatici

Filomena Ricci, delegata del WWF Abruzzo, ha fatto sapere che sabato 28 marzo si celebrerà l'ora della terra, con lo spegnimento dalle 20,30 alle 21,30 di tutte le luci

Torna anche quest'anno l'appuntamento con l'Ora della Terra, la più grande iniziativa globale per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei cambiamenti climatici. Filomena Ricci, delegata del Wwf Abruzzo ha datto appuntamento a tutti per sabato 28 marzo alle 20,30 quando per un'ora si spegneranno le luci con l'obiettivo di dimostrare, attraverso un gesto simbolico, un impegno concreto per la salute del pianeta. Lo scorso anno aderirono milioni di persone in 188 Paesi e furono 18.000 i monumenti, tra i più importanti al mondo, a restare al buio per un’ora.

L'evento come sempre coinvolgerà anche l'Abruzzo e Pescara, dove nel 2019 ci sono stati oltre 60 eventi con lo spegnimento della torre civica oltre ad attività di volontariato che hanno interessato anche i giorni seguenti, appuntamenti d'educazione ambientale e cene a lume di candela.

Quest’anno il tema dell’Ora della Terra è la tutela della biodiversità globale e i danni che le stanno provocando i cambiamenti climatici. Per una regione come la nostra, cuore della biodiversità italiana, si tratta di un tema centrale e ci aspettiamo una risposta ancora più grande da parte di comuni, associazioni, parchi, riserve: invitiamo cittadini, istituzioni e imprese ad aderire all’Ora della Terra scegliendo un edificio da spegnere e organizzando iniziative a tema. L’Ora della Terra rappresenta un’occasione per far sentire la nostra voce contro la crisi climatica e per affermare che il ripristino dei sistemi naturali è essenziale per contrastare i cambiamenti del clima

Già è stata lanciata una petizione che può essere firmata al link https://voicefortheplanet.org/ Dante Caserta, vice presidente Wwf Italia, ricorda che il tasso globale di perdita della natura degli ultimi 50 anni non ha precedenti.

Visitando il sito http://www.oradellaterra.org/ fino al 28 marzo ci saranno continui aggiornamenti sugli eventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche in Abruzzo si celebra "L'ora della terra" contro i cambiamenti climatici

IlPescara è in caricamento