rotate-mobile
Attualità

A25, la denuncia di Nuovo Senso Civico: "Calcestruzzo dei piloni che si sbriciola come i biscotti"

Un video girato dall'associazione con l'ingegnere Giambuzzi che illustra le forti criticità registrate nei piloni del cavalcavia dell'autostrada A25 nei pressi del casello di Cocullo

Calcestruzzo e ferro friabile come biscotti, che evidenzia un forte stato di degrado non solo superficiale ma probabilmente anche interno e strutturale ai piloni del cavalcavia dell'autostrada A25 nei pressi di Cocullo. L'associazione "Nuovo Senso Civico" ha girato un video in collaborazione con l'ingegnere Tommaso Giambuzzi in cui vengono analizzate le condizioni in cui si trovano i piloni.

DRAGONARA, IL CAVALCAVIA ANDAVA DEMOLITO 6 ANNI FA

L'ingegnere sottolinea come alcuni dei piloni siano in uno stato di degrado ed usura preoccupanti: basta infatti toccare con le mani il calcestruzzo per notare come sia friabile e quindi poco resistente. Stessa situazione per il telao in ferro del cemento armato. Secondo l'ingegnere, in condizioni di normalità sono scarse le possibilità di un crollo, ma in caso di sollecitazioni importanti come in occasione di scosse di terremoto la situazione potrebbe diventare critica e dunque l'autostrada andrebbe chiusa per effettuare controlli e verifiche. Proprio sui controlli e carotaggi eseguiti in passato Giambuzzi vorrebbe conoscere i risultati delle analisi svolte fra l'altro su parti dei piloni in cui non si notavano particolari criticità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A25, la denuncia di Nuovo Senso Civico: "Calcestruzzo dei piloni che si sbriciola come i biscotti"

IlPescara è in caricamento