Attualità

Il caso dei 320 esuberi alla Brioni al centro di un tavolo di confronto in prefettura

Questa mattina si è parlato del piano della Brioni che prevede un ridimensionamento importante degli stabilimenti presenti in provincia di Pescara

Videoconferenza questa mattina in prefettura a Pescara, per discutere della questione riguardante il piano di ridimensionamento del personale alla Brioni, in particolare negli stabilimenti di Penne, Montebello di Bertona e Civitella Casanova.

Il tavolo fa parte degli incontri che avvengono regolarmente assieme alle associazioni di categoria, datoriali, pubbliche amministrazioni e sindacati per fare il punto della situazione sul fronte dell'occupazione e del mondo del lavoro nel Pescarese.

Nel corso della riunione del tavolo operativo è stata condivisa l’esigenza della predisposizione di un documento di sintesi sull’attuale situazione economico-occupazionale della provincia pescarese, che potrà costituire un punto di riferimento per le analisi e le iniziative da mettere in campo per la ripresa del sistema economico e produttivo locale

Ricordiamo che nel piano sono previsti tagli al personale fino a 320 unità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso dei 320 esuberi alla Brioni al centro di un tavolo di confronto in prefettura

IlPescara è in caricamento