rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Animali Portanuova / Via dei Sabini

Bocconi con spilli nel parco di via dei Sabini: la testimonianza della proprietaria di un cane che li ha ingeriti

Sono stati segnalati una settimana fa dei bocconi per cani con spilli all’interno nel parco di via dei Sabini e diverse sono state le vittime

Nel parco di via dei Sabini, a Pescara, sono stati rinvenuti dei bocconi per cani con all’interno degli spilli. L’intento, ovviamente, è quello di nuocere alla salute dei cani e di arrecare danno ai loro umani. La notizia, che ha fatto il giro di Facebook in poco tempo, ha colpito fortemente i residenti del posto che, come sempre, portavano i loro amici a quattro zampe nell’area verde vicino casa.

Tuttavia, per alcuni cani della zona di Pescara Porta Nuova è stato disposto comunque il ricovero con relativo intervento. Alcuni, infatti, hanno ingerito i wurstel con spilli posizionati da qualche malintenzionato all’interno del parco.

Abbiamo raccolta la testimonianza di una delle persone che ha dovuto portare in clinica veterinaria il proprio amico a quattro zampe, che è stato immediatamente operato per potergli salvare la vita.

Ci riferisce che, nonostante abbia fatto attenzione alla zona, cercando di controllare l’eventuale presenza dei bocconi con spilli, il suo cane è comunque riuscito a trovarne uno e ingerirlo.

Inoltre, non è la prima volta che le capita una situazione simile e, fortunatamente, in entrambi i casi il suo amico a quattro zampe è riuscito a cavarsela.

Ciononostante i costi sono ingenti. Radiografie, ricovero e operazione sono alti e per lei, così come per i residenti della zona, sarebbe più produttivo oltreché conveniente installare delle telecamere per sorvegliare l’area verde, frequentata non solo da cani ma principalmente da bambini.

In questo modo si potrebbe prevenire la presenza di possibili pericoli e salvaguardare la vita di tutti, persone e animali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi con spilli nel parco di via dei Sabini: la testimonianza della proprietaria di un cane che li ha ingeriti

IlPescara è in caricamento