Stadio Adriatico Cornacchia, danni alla pista di atletica

La Fidal, con Augusto D'Agostino, segnala gravi danni alla pista di atletica dello Stadio Adriatico Cornacchia causati dai teloni antigelo e dai prodotti gettati per impedire la formazione del ghiaccio

La pista di atletica leggera dello Stadio Adriatico Cornacchia di Pescara, completamente rifatta tre anni fa in occasione dei Giochi del Mediterraneo, ha riportato gravi danni a causa dei teloni installati per la neve nei giorni scorsi e per i prodotti antigelo che hanno corroso la pista.

La denuncia arriva dal consigliere nazionale Fidal Augusto D'Agostino, che si è detto disorientato per questa situazione, considerando che la pista è costata 2 milioni di euro, ospitando allenamenti di atleti nazionali e di cinque società pescaresi, con eventi importanti organizzati ogni anno.

"Ora faremo i dovuti passi verso le istituzioni competenti, affinchè intervengano per ripristinarne la funzionalità" ha detto D'Agostino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che l'ondata di neve e gelo aveva fra l'altro causato il rinvio di due partite del Pescara Calcio, una delle quali (quella con la Reggina) verrà recuperata proprio oggi, 24 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

Torna su
IlPescara è in caricamento