Principio di incendio e seggiolini distrutti durante Pescara-Crotone, è caccia ai responsabili

La Delfino Pescara 1936 che sono in corso accertamenti tesi a individuare i responsabili dell’episodio che ha determinati la distruzione di alcuni seggiolini

È caccia aperta ai responsabili del principio di incendio e della distruzione di alcuni seggiolini della Curva Nord dello stadio Adriatico-Cornacchia avvenuti nel corso del primo tempo della partita tra Pescara e Crotone dello scorso 25 settembre. 
La Delfino Pescara 1936 fa infatti sapere che sono in corso «accertamenti tesi ad individuare i responsabili dell’episodio che ha determinati la distruzione di alcuni seggiolini».

Questa la nota della società biancazzurra con la quale spiega quanto avvenuto e come si procederà per individuare i responsabili:

«In particolare l’accensione di numerosi fumogeni, utilizzati per l’esecuzione di una coreografia, ha determinato un principio di incendio che è stato domato dal pronto intervento dei vigili del fuoco in servizio nello stadio. Tale comportamento, che evidenzia l’introduzione di materiale pirotecnico, esplicitamente vietato dalla legge e dal Regolamento d’uso dell’impianto, avrebbe potuto causare, oltre al danno suddetto, ulteriori e più gravi conseguenze a sostenitori presenti nel settore, considerata anche la vicinanza delle fiamme a striscioni e bandiere. Ciò posto, si rappresenta che quanto esposto rientra nelle fattispecie previste per l’applicazione del Codice di Condotta delle società, ed il conseguente utilizzo del Sistema di Gradimento nei confronti dei responsabili dell’episodio in argomento».

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Dei falliti da tenere in galera

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuovo blitz a Rancitelli: un arresto, denunce e sequestri [FOTO]

  • Montesilvano

    Botte e minacce di morte alla moglie davanti ai figli minorenni, allontanato da casa

  • Incidenti stradali

    Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia, donna lotta tra la vita e la morte

  • life

    Altre 4 tartarughe Caretta Caretta tornano in mare il 25 aprile

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Aeroporto d'Abruzzo, a Striscia la Notizia il "Far West" tra i tassisti di Pescara e Chieti [VIDEO]

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

Torna su
IlPescara è in caricamento