Luizzi sulle accuse di evasione fiscale: "Chiarirò tutto, sono tranquillo"

Vitantonio Liuzzi, pilota pescarese di Formula Uno, ha risposto alle accuse di evasione fiscale inerenti all'inchiesta della Guardia di Finanza sui redditi di alcuni sportivi. "Sono tranquillo, verrà chiarito tutto"

Vitantonio Liuzzi, pilota pescarese di Formula Uno della Force India, ha replicato ieri, poco prima del Gran Premio di Singapore, alle accuse riguardanti l'inchiesta della Guardia di Finanza su presunte evasioni fiscali di sportivi residenti all'estero.

Nei giorni scorsi, infatti, erano trapelate alcune indiscrezioni che vedevano Liuzzi, insieme ad altri sportivi fra i quali il ciclista Rebellin, indagati per evasione fiscale da parte della Finanza, che avrebbe accertato come la residenza all'estero di alcuni campioni fosse uno stratagemma per nascondere beni e guadagni dal fisco.

Liuzzi si è detto estremamente tranquillo, sicuro di non aver compiuto nulla di illecito come i suoi stessi difensori e commercialisti stanno dimostrando. "Ho appreso la notizia dai giornali, sono molto tranquillo in quanto i miei commercialisti dimostreranno alla Finanza la mia totale trasparenza nei movimenti finanziari e negli acquisti di beni mobili ed immobili". Attualmente Liuzzi è residente a Londra.

Intanto, la gara si è conclusa in modo amaro per il pilota pescarese, giunto ultimo alle spalle del ferrarista Fisichella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

  • Porta Nuova, pezzo di cornicione si stacca e colpisce un passante [FOTO]

  • Paura in serata, brucia il retro locale di una tabaccheria [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento