Il Giro torna nel pescarese: previsti tanti eventi collaterali per far risplendere l'Abruzzo

Presentata la tappa Montenero di Bisaccia-Blockhaus della 100esima edizione del Giro d'Italia, in programma la prossima domenica 14 maggio. L'assessore Di Matteo: "Una straordinaria vetrina promozionale per promuovere il territorio"

Per la sua 100esima edizione, il Giro d’Italia torna in Abruzzo con una tappa, la nona, che si correrà quasi tutta nella nostra regione. Parliamo della Montenero di Bisaccia-Blockhaus, presentata questa mattina in Regione alla presenza dell'assessore allo Sport Silvio Paolucci, dell'assessore ai Parchi e alla Montagna Donato Di Matteo, del sindaco di Pretoro, Sabrina Simone, e del fiduciario della RCS Maurizio Formichetti.

"Dopo tanti anni - ha esordito Di Matteo - il passaggio sulle strade della Maiella tornerà a fare selezione e a far emergere i migliori 'scalatori' regalando uno spettacolo unico sia agli spettatori assiepati lungo il percorso che agli appassionati telespettatori di tutto il mondo. Tuttavia, al di là del valore agonistico della corsa, quello che conta davvero è la possibilità per l'Abruzzo di sfruttare questa straordinaria vetrina promozionale per promuovere il territorio e fare in modo che questa splendida giornata di festa e di sport non rimanga fine a se stessa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Però c'è qualche idiota che si lamenterà perché bloccherà il traffico per le macchine

Notizie di oggi

  • Cinema

    'Humanism', anteprima italiana a Pescara il 30 maggio

  • Pescara calcio

    Pillon ancora a Pescara? "Ci terrei molto a continuare questa avventura"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Lettomanoppello: gravi cinque ragazzi

  • Cronaca

    Parcheggi estivi sulla Strada Parco: Pescarabici dice no

I più letti della settimana

  • Morte Marina Angrilli, il racconto di un testimone: "Ecco cosa ho visto"

  • Incidente a Lettomanoppello: gravi cinque ragazzi

  • Pescara: donna precipita dal quarto piano in via Rio Sparto

  • Fausto Filippone, il mediatore: "15 mesi fa qualcosa l'aveva stravolto"

  • Il Da Vinci ricorda Marina Angrilli: "Vittima di insensata sete di potere e controllo"

  • Il fratello di Marina Angrilli: "La sua era una famiglia normalissima"

Torna su
IlPescara è in caricamento