Dopo la gioia, per il Pescara ora si decide l'allenatore e il direttore sportivo

Appena tre giorni fa, il Delfino Pescara conquistava la salvezza ed il diritto di rimanere in Prima Divisione, tra la gioia dei tifosi e dirigenti. Adesso già si pensa al futuro, con la scelta del tecnico e del direttore sportivo per la prossima stagione

Dopo il finale di stagione all'ultimo respiro, che ha regalato al Pescara una salvezza che vale oro, soprattutto dopo le vicende accadute durante il campionato, ora è tempo di guardare al futuro, e stabilire obiettivi e uomini che faranno parte della nuova avventura della dirigenza pescarese entrata in scena pochi mesi fa.

Sì, perchè il valore reale della nuova società che ha rilevato le quote del Pescara vicino al fallimento, si vedrà a partire dalle prossime settimane.
A seconda delle scelte che verranno fatte sia per quanto riguarda la panchina, che per il direttore sportivo, due figure fondamentali per programmare una stagione vincente, ed in base al capitale investito sul mercato estivo, si potrà realmente capire quali sono le ambizioni di De Cecco, Caldora e company.

Prima di tutto bisogna sciogliere il nodo allenatore: Cuccureddu sembra poter restare, anche la stessa Caldora lo vorrebbe ancora a Pescara, ma le offerte arrivate da altre piazze potrebbero ritardare il rinnovo del contratto.
Se Cuccureddu rimarrà, allora il discorso sul direttore sportivo potrebbe già essere chiuso in partenza; l'allenatore sardo infatti ha già pronti alcuni nomi di uomini a lui vicini.

Se invece dovesse partire, allora la partita sarebbe molto aperta: tra questi spicca il nome di Daniele Delli Carri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento